LE VIE DEL GIUBILEO

Castel Sant’Angelo

Ti trovi nell'itinerario: L’EPOCA DEI GRANDI MAESTRI. ROMA E IL RINASCIMENTO

Sala Paolina

Castel S. Angelo, Sala Paolina, P. Tibaldi, L'Arcangelo Michele rinfodera la spada
Lungotevere Castello, 50
www.castelsantangelo.beniculturali.it
Tutti i giorni 9:00-19.30. La biglietteria chiude sempre un’ora prima. Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio. A pagamento.

Castel Sant’Angelo, l’antico mausoleo di Adriano, già nel Medioevo venne configurandosi come fortezza a difesa del Borgo e del Vaticano. Fu tra Quattrocento e Cinquecento che assunse la sua forma definitiva, con la creazione delle fortificazioni perimetrali e i bastioni angolari. All’inizio del Cinquecento venne riallestito con appartamenti degni di ospitare il pontefice (loggia di Giulio II, cappella di Leone X) e la corte, all’interno di una fortezza ben difesa: qui si ritirò Clemente VII durante il Sacco di Roma nel 1527. Pochi anni dopo, il successore Paolo III Farnese fece decorare ad un’equipe di artisti capitanata da Perin del Vaga un nuovo appartamento, nel quale spiccano il salone di rappresentanza (Sala Paolina) con le Storie di Alessandro Magno e la biblioteca con Storie dell’imperatore Adriano.

La Sala Paolina, salone di rappresentanza della residenza di Papa Paolo III Farnese, costituisce uno degli episodi artistici principali del Cinquecento romano. La decorazione fu realizzata tra il 1545 e il 1547 da Perin del Vaga con una vasta équipe di collaboratori. Episodi della vita di Alessandro Magno compaiono sulla volta e sulle pareti, dove si alternano a figure allegoriche di Virtù cardinali (Forza, Giustizia, Temperanza, Prudenza). Sopra le porte sono illustrate, dentro tondi, le storie di San Paolo. Al centro delle pareti brevi si stagliano le figure dell’Imperatore Adriano e di San Michele Arcangelo, rispettivamente, il fondatore romano e il protettore cristiano del luogo. La scelta di Alessandro Magno e di San Paolo come protagonisti del complesso decorativo intende celebrare Paolo III attraverso l’omonimia con il suo nome di battesimo (Alessandro Farnese) e con quello scelto per il pontificato (Paolo III).


Come raggiungere la tappa: Castel Sant’Angelo

Lungotevere Castello, 00186 Roma, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori