LE VIE DEL GIUBILEO

Basilica di San Pietro in Vincoli

Ti trovi nell'itinerario: L’EPOCA DEI GRANDI MAESTRI. ROMA E IL RINASCIMENTO

Michelangelo, Tomba di Giulio II

DGT023076
Piazza di San Pietro in Vincoli, 4a
www.vicariatusurbis.org
Tutti i giorni 8:00-12:30 e 15:00-18:00. Ingresso libero.

Nel 1505 papa Giulio II commissionò a Michelangelo il proprio monumento sepolcrale secondo un progetto trionfale che segnò l’inizio di un rapporto di committenza tormentoso e travagliato. Dal colossale monumento iniziale, a seguito di modifiche contrattuali, Buonarroti fu costretto a riprendere varie volte il lavoro in forme sempre più ridotte fino alla tomba a muro di San Pietro in Vincoli, compiuta nel 1545. Appartiene al progetto del 1513 la possente scultura di Mosè, in basso, al centro dell’arcata centrale, che contempla sdegnoso gli ebrei idolatri. L’immensa vitalità che sprigiona dal profeta, si esprime nella posa instabile, nel volume del drappeggio del manto e nella barba fluente e tortuosa. Ai lati, entro nicchie, ci sono Lia e Rachele, simboli della vita attiva e contemplativa, avviate da Michelangelo e terminate da Raffaello da Montelupo.
Le altre sculture sono state realizzate da discepoli del maestro.

Come raggiungere la tappa: Basilica di San Pietro in Vincoli

Piazza di San Pietro in Vincoli, 00184 Roma, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori