LE VIE DEL GIUBILEO

Fontana delle Tartarughe

Ti trovi nell'itinerario: ACQUEDOTTI E FONTANE. LO SPETTACOLO DELL’ACQUA

DGT023225
Piazza Mattei
www.sovraintendenzaroma.it
Sempre visibile.

Realizzata su progetto di Giacomo Della Porta tra il 1581 e il 1588, la fontana delle Tartarughe è l’unica fontana romana tardo-rinascimentale in cui l’elemento scultoreo in bronzo prevale sulla parte architettonica, costituita da una varietà di marmi colorati. I quattro fanciulli di bronzo che poggiano il piede su delfini sono dello scultore fiorentino Taddeo Landini. Dalla bocca dei delfini l’acqua zampilla in quattro grandi conchiglie in marmo africano. Le quattro tartarughe bronzee sul bordo del catino superiore, attribuite al Bernini, furono aggiunte a completamento dell’opera durante il restauro seicentesco; subirono diversi furti e, fortunatamente recuperate, oggi sono sostituite da copie mentre le originali sono conservate presso i Musei Capitolini.

Foto su concessione di Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
Vietata ogni ulteriore riproduzione

Come raggiungere la tappa: Fontana delle Tartarughe

Piazza Mattei, 00186 Roma, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori