LE VIE DEL GIUBILEO

LA NATURA CHE SORPRENDE. I GIARDINI STORICI

Ti trovi nell'itinerario: LA NATURA CHE SORPRENDE. I GIARDINI STORICI

Tappe del percorso

Dal martedì al sabato troverai aperti tutti i luoghi che ti suggeriamo in questo percorso. Se andrai di domenica, l’Orto Botanico e Villa Farnesina saranno chiusi. Se sceglierai il lunedì, invece, non potrai visitare Villa Medici.

Una passeggiata nel verde di Roma permette di ripercorrerne la storia di Capitale della Cristianità e dello Stato italiano, spaziando da un secolo all’altro. Sui colli circostanti il centro storico si dispiega la “corona di delizie” di ville e giardini, voluti da pontefici, nobili e cardinali ma anche, a partire dall’Ottocento, dai nuovi ricchi delle classi borghesi. Sono presenti diverse tipologie: dai raffinati giardini delle residenze di nobili famiglie, oggi in gran parte aperti al pubblico, alle passeggiate ottocentesche per lo svago del popolo. I giardini di Roma non sono solo oasi di verde e di natura ma, in molti casi, veri e propri musei all’aperto, con sontuosi edifici, statue, padiglioni e fontane. Erano, infatti, simboli del potere e del gusto raffinato dei committenti, realizzati spesso con il contributo di grandi artisti. Nelle ville rinascimentali o barocche, dagli impianti spettacolari e scenografici, oltre ad ammirare elaborate aiuole con piante e fiori pregiati, si possono scoprire spazi incontaminati di campagna, immutati da secoli, a pochi passi dalla vita frenetica dei quartieri centrali. Nelle ville più grandi si può alternare il riposo e la contemplazione della natura alla visita di musei tra i più affascinanti, trovare punti di ristoro e di svago, godere di panorami impagabili sulla città.

SCARICA IL PERCORSO CON I MEZZI PUBBLICI
mob2

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori