LE VIE DEL GIUBILEO

Da Porta Metronia a Porta Latina

Ti trovi nell'itinerario: LE MURA DI ROMA. PROSPETTIVE SULLA CITTÀ ETERNA

7_Porta Metronia-Porta Latina
A partire da Porta Metronia, si può effettuare una bella passeggiata lungo il lato esterno delle Mura Aureliane, raggiungendo prima Porta Latina e poi Porta San Sebastiano. Nella prima parte del percorso, fino a oltre la metà di Viale Metronio, si cammina all’interno del parco lineare realizzato lungo le Mura, dotato di percorsi pedonali e ciclabili e aree di sosta. Sulla nona torre si può osservare una targa che ricorda i restauri di Papa Pio IX, ma in tutto questo settore si notano varie tecniche costruttive che testimoniano numerosi interventi eseguiti in epoche diverse. Lungo Via delle Mura Latine la struttura necessita di un accurato restauro, il tratto è di circa 400 metri e comprende undici torri, escludendo quelle delle porte, e ben quattro stemmi papali.

Immagini su concessione di Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
Vietata ogni ulteriore riproduzione

DGT23552
Piazza di Porta Metronia
Sempre visibile.

Nell’aiuola spartitraffico di Piazzale Metronio, tra due serie di varchi aperti sul finire degli anni Trenta, si scorge nella Muratura continua la traccia di un arco tamponato, emergente dal piano di calpestio poco più di un metro. È quanto rimane dell’antica Porta Metronia, una posterula che consentiva l’accesso al Celio.
Costituita da un unico fornice, si apriva direttamente nella cortina laterizia delle Mura, che in questo settore seguivano l’andamento del terreno fortemente scosceso. In una fase successiva, la porta fu dotata della torre sporgente verso l’interno della città che tuttora si vede, alla quale possono essere attribuite funzioni di controporta, sede del corpo di guardia o alloggiamento della saracinesca.
La porta era chiusa già nel XII secolo, quando ad opera di Callisto II (1122) fu utilizzata come passaggio per il canale dell’acqua mariana. Si conserva memoria del primo intervento di restauro del Comune di Roma nell’epigrafe murata nel 1157 nella cortina della torre di controporta. Quattrocentoventuno anni più tardi una seconda lapide, posta accanto alla precedente, documenta un successivo restauro della controporta sotto il pontificato di Gregorio XIII (1579).

7b_Porta Latina
Via di Porta Latina, 17
Sempre visibile.

Questa porta, eretta a cavallo della via Latina, è del tipo ad unico fornice rivestito di blocchi di travertino e fiancheggiato da due torri semicircolari in laterizio; all’interno dell’arco è ben visibile la scanalatura in cui scorreva la grata per bloccare l’accesso, comandata mediante funi dalla camera di manovra soprastante. Il paramento in blocchi è ancora quello di età aureliana, ad eccezione dell’abbassamento e del restringimento del fornice dovuto ai lavori dell’imperatore Onorio, cui appartengono anche il monogramma cristiano e la croce bizantina sui lati opposti dell’arco.
Porta Latina è stata recentemente interessata da un intervento di restauro conservativo e pertanto sarà presto visitabile all’interno, in collegamento a brevi tratti del cammino di ronda sulle Mura ai due lati.

Come raggiungere la tappa: Da Porta Metronia a Porta Latina

Aurelian Walls, Rome, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori