LE VIE DEL GIUBILEO

La fontana delle Tartarughe

Ti trovi nell'itinerario: LO ZOO DELLE MERAVIGLIE. GLI ANIMALI DI PIETRA

fontanatartarughepiazzamattei
Piazza Mattei
Sempre visibile.

La fontana delle Tartarughe orna la piccola piazza Mattei, circondata dai palazzi dell’omonima, potente famiglia. Fu costruita su progetto di Giacomo della Porta tra il 1581 e il 1588, con quattro fanciulli in bronzo che giocano con altrettanti delfini, appoggiati sulle vasche a forma di conchiglia. Le tartarughe furono aggiunte solo nel 1658 da Bernini. Si narra che il duca Mattei, amante del gioco d’azzardo, un giorno perse in un colpo l’intero patrimonio. Il futuro suocero, venuto a conoscenza dell’accaduto, rifiutò di concedergli in sposa la figlia. Il duca, allora, fece realizzare nell’arco di una sola notte questa magnifica fontana. Il giorno seguente convocò nel suo palazzo i futuri suocero e sposa e li fece affacciare alla finestra per ammirare lo spettacolo. Di fronte al loro stupore esclamò: “Ecco che cosa è in grado di realizzare in poche ore uno squattrinato Mattei!”

Foto su concessione di Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
Vietata ogni ulteriore riproduzione


Come raggiungere la tappa: La fontana delle Tartarughe

Piazza Mattei, 00186 Roma, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori