LE VIE DEL GIUBILEO

Il cervo di Sant’Eustachio

Ti trovi nell'itinerario: LO ZOO DELLE MERAVIGLIE. GLI ANIMALI DI PIETRA

cervoeustachio
Via di Sant’Eustachio, 19
Sempre visibile.

Narra la leggenda che la basilica di Sant’Eustachio sorse sopra la casa di Placido, generale dell’esercito dell’imperatore Traiano. Questi, andando a caccia presso Tivoli, s’imbatté in un cervo che fra le corna portava il volto del Redentore, emanando una luce accecante. Era Cristo, che gli rivolse le seguenti parole: “Placido perché mi perseguiti? Io sono Gesù che tu onori senza sapere”. Il generale dopo la visione, decise di farsi battezzare prendendo il nome di Eustachio o Eustazio e, con lui,anche la moglie e i due figli. Per questo, in cima alla facciata, fu posta, nel primo Settecento, una testa di cervo con la croce.


Come raggiungere la tappa: Il cervo di Sant’Eustachio

Via di Sant'Eustachio, 19, 00186 Roma, Italia

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori