LE VIE DEL GIUBILEO

Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

Ti trovi nell'itinerario: IN HOC SIGNO VINCES. COSTANTINO IMPERATORE CRISTIANO

Santa Croce in Gerusalemme_2
Piazza di Santa Croce in Gerusalemme
www.santacroceroma.it
www.libertaciviliimmigrazione.interno.it
Basilica: tutti i giorni 7:30-12:45 e 15:30-19:00. Ingresso libero.
Durante le celebrazioni non sono visitabili la Cappella delle Reliquie e la Cappella di Sant’Elena.

Nel rione Esquilino, a ridosso delle Mura aureliane e dell’Anfiteatro castrense, si trova la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, voluta dall’imperatrice Elena, madre di Costantino, che trasformò una parte della residenza imperiale (Sessorium) in una cappella destinata a custodire le reliquie della Croce. Queste, come illustra l’affresco di Antoniazzo Romano nell’abside, furono portate a Roma dopo un pellegrinaggio in Terra Santa e sono oggi conservate nella novecentesca Cappella delle Reliquie. L’aspetto attuale della basilica è opera degli architetti Domenico Gregorini e Pietro Passalacqua del XVIII secolo. Nei sotterranei si trovano, a sinistra, la Cappella di San Gregorio e, a destra, quella di Sant’Elena, con un mosaico raffigurante il Cristo benedicente, gli Evangelisti e storie della Croce nella volta.

Foto Archivio Fotografico F.E.C.

Come raggiungere la tappa: Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

Piazza di Santa Croce in Gerusalemme, Roma, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori