LE VIE DEL GIUBILEO

Palazzo dell’Oratorio e Convento dei Filippini

Ti trovi nell'itinerario: LA SFIDA ETERNA. BERNINI CONTRO BORROMINI

palazzodeifilippini
Piazza della Chiesa Nuova e Via dei Filippini
Edifici del convento e dell’Oratorio sempre visibili dall’esterno. Torre dell’Orologio: sempre visibile. Biblioteca Vallicelliana: Salone Borromini visibile su richiesta al personale di servizio tutti i giorni escluso il sabato 10:00-13:00; per i gruppi è richiesta la prenotazione.

La crescita della Congregazione dell’Oratorio, fondata da San Filippo Neri, comportò la necessità di strutture di supporto alla Chiesa di Santa Maria in Vallicella. Tra il 1637 e il 1640 Francesco Borromini venne scelto come architetto del nuovo complesso. La facciata dell’Oratorio, a sinistra della Chiesa, è uno dei capolavori dell’artista con un susseguirsi di piani concavi e convessi che lo stesso Borromini dichiarò ispirati ad un uomo con le braccia aperte, come se volesse abbracciare i fedeli. L’organizzazione degli spazi interni è visibile in quella che ancora oggi è la Biblioteca Vallicelliana, nel Salone Borromini, scandito da due ordini di pilastri e caratterizzato da due logge sui lati corti. L’altro elemento del complesso, il Convento, in via dei Filippini, presenta al contrario una facciata semplice e austera, che però trova uno slancio sorprendente nell’elevazione della Torre dell’Orologio con i suoi movimentati profili curvi.


Come raggiungere la tappa: Palazzo dell’Oratorio e Convento dei Filippini

Via della Chiesa Nuova, 18, 00186 Roma, Italy

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori