LE VIE DEL GIUBILEO

Scalinata di Santa Maria in Aracoeli

Ti trovi nell'itinerario: LA MAGNIFICENZA DEI PAPI. LE OPERE DEI GIUBILEI

scalinata aracoeli-2

Scala dell’Arce Capitolina, 14
www.libertaciviliimmigrazione.interno.it
Sempre visibile.

Tra i più importanti interventi urbanistici del Trecento, viene realizzata in un periodo buio della storia di Roma, come ex-voto alla Vergine per aver posto fine alla peste del 1348. Per l’Anno Santo del 1350 diventa lo strumento simbolico con cui la Chiesa romana si appropria del luogo per eccellenza del potere laico e municipale. Contestualmente viene modificato l’orientamento della chiesa sovrastante, rivolta non più verso il Foro, ma verso la Roma cristiana. Realizzata da Lorenzo di Simone Andreozzi, al tempo era sentita come una vera e propria scala santa dai cittadini romani, che percorrevano in ginocchio i suoi 124 gradini, nella speranza di eventi miracolosi. Il nome Aracoeli, altare del cielo, deriva dalla leggenda dell’apparizione ad Augusto di una vergine su un altare, interpretata poi come segno precristiano della nascita della chiesa.

Foto Archivio Fotografico F.E.C.

Come raggiungere la tappa: Scalinata di Santa Maria in Aracoeli

Scala dell\'Arce Capitolina, 00186 Roma, Italia

Come arrivare

Geolocalizza la tua posizione o inserisci il tuo indirizzo di partenza

localizzazione
Unità di distanza
Avoid

Cerca le tappe vicino a te

Posizione GPS e raggio di ricerca sono obbligatori